Il sistema gustativo: funzionamento, sensazioni e falsi miti – Cronache di Birra

Protagonista oggi è il sistema gustativo, ciò che si attiva quando discutete dell’attenuazione di una Pilsner, l’acidità di una Oud Gueuze o l’amaro di una AIPA. L’organo di senso delle sbandierate geografie, quello che ha la retro(gusto) e lavora così in simbiosi con l’olfatto da sembrare un tutt’uno. Già, l’assaggio avviene in un contesto fortemente sinestesico ma ogni sistema sensoriale ha il proprio ruolo e risponde a specifiche stimolazioni. L’olfatto anticipa e descrive (ampiamente, senza quello le nostre amate sarebbero decisamente anonime) e il gusto rileva i sapori (nutrienti) nei secondi che precedono la deglutizione, a volte rispondendo intelligentemente a necessità alimentari, altre a ben diverse (e un filo coatte, spiegatemi in altro modo l’esistenza del Ciao Crem) variabili.

 

Source: Il sistema gustativo: funzionamento, sensazioni e falsi miti – Cronache di Birra

Print Friendly, PDF & Email

Leave a Reply